NEWS

  • All
  • Smart Working
LA FLESSIBILITÀ, UN REQUISITO NECESSARIO ALLE AZIENDE PER COMPETERE

Si parla molto di lavoro agile, soprattutto in questi giorni. Produttività e lavoro in team risultano decisamente migliori quando i dipendenti possono scegliere dove lavorare; ad evidenziarlo una ricerca a livello globale sul tema del lavoro agile commissionata da Polycom. In base al sondaggio il 62%...

Smart working, è boom nel 2016. Un terzo delle grandi imprese è «flessibile»

In attesa della legge (al vaglio del parlamento) che definisca modalità e dettagli dello smart working, sempre più aziende in italia stanno adottando formule di flessibilità lavorative sul fronte del luogo, dell’orario e degli strumenti da utilizzare per il proprio mestiere. Secondo i dati dell’Osservatorio...

Cos’è il COWORKING

Il coworking è un nuovo stile lavorativo che coinvolge la condivisione di un ambiente di lavoro e di risorse, tra professionisti che fanno lavori diversi con approccio collaborativo. Coworking significa letteralmente lavoro condiviso. Un modo nuovo di concepire il lavoro che sta portando con sé...

Activity-Based Working: quali opportunità per le aziende

Partiamo da un presupposto semplice: tutte le aziende hanno la necessità di aumentare la produttività e abbassare i costi. Le leve da muovere sono chiaramente diverse: dall’organizzazione del lavoro, alla gestione dei fornitori e della produzione, e così via. Senza dubbio, un punto centrale in tema...

WORK-LIFE BALANCE, COS’È? I BENEFICI PER AZIENDE E DIPENDENTI

Bilanciare il tempo al lavoro con la vita privata: i benefici del work-life balance per aziende, anche PMI, e i loro dipendenti in tre semplici consigli Trovare il giusto equilibrio tra vita privata e lavoro: non facile. Il termine work-life balance indica il livello d'integrazione tra...

La trasformazione del lavoro passa anche dallo sharing desk

Mi chiamo Micke, ma anche Malm se vuoi il piano estraibile. Arkelstorp se la tira un po’ perché ha i cassetti e puoi allungare le gambe… Sono la tua scrivania, quella che costa poco ma non pochissimo, che mantiene i tratti nordici di rigore e...

SEI LEVE PROGETTUALI PER CREARE UN UFFICIO “SMART”

Secondo gli esperti del Politecnico di Milano progettare lo Smart Office non vuol dire solo ridurre il numero delle postazioni ma, più in generale, ripensare il significato degli spazi di lavoro e la logica con cui vengono concepiti, in funzione di una serie di principi:...

COSA SI INTENDE PER SMART WORKING

L'ambiente di lavoro si sta trasformando e, di conseguenza, sta mutando anche il modo in cui le  persone comunicano. Sono finiti i giorni dello stare seduti tra le quattro mura dell'ufficio e  dietro alle pareti divisorie. Oggi i professionisti hanno esigenze diverse, a seconda del...